Grid List
Rossi

Monovarietale - Merlot

Cà Palazzina

Il Merlot è un vitigno a bacca nera, il cui nome deriva dalla particolare predilezione che ha il merlo per le sue bacche.

L'uva Merlot è giunta nel Nord Italia nel 1800, trovando in quest’area delle condizioni ambientali ideali. Dà origine a vini interessanti, sia nella struttura che nell'abbinamento gastronomico (si è poi diffusa velocemente in tutte le altre regioni - per questo è chiamato vitigno internazionale).  

Nella nostra linea: Cà Palazzina – Merlot: lo presentiamo in purezza come Monovarietale.

Integralmente ottenuto dalle uve raccolte nell'omonima tenuta di proprietà dell'azienda Albino Piona in località San Rocco di S. Giorgio in Salici, Sona, Verona - Italia

La tenuta dista circa 10 km da Peschiera del Garda.

Scheda completa
Rossi

Monovarietale - Corvina

Cà Palazzina

Il Corvina è un vitigno a bacca nera, il cui nome potrebbe derivare dal colore molto scuro degli acini, ma è più probabile che derivi dal dialetto locale: Cruina (crua = acerba), per la difficoltà di maturazione.

L’uva Corvina è uno dei più nobili vitigni autoctoni del Veronese. Vinificata insieme ad altre uve locali, dà vita a prestigiose D.O.C. del territorio Veneto.

Nella nostra linea: Cà Palazzina – Corvina: lo presentiamo in purezza come Monovarietale.

Integralmente ottenuto dalle uve raccolte nell'omonima tenuta di proprietà dell'azienda Albino Piona in località San Rocco di S. Giorgio in Salici, Sona, Verona - Italia

La tenuta dista circa 10 km da Peschiera del Garda.

Scheda completa
Rossi

Bardolino

D.O.C.

Il Bardolino nasce da un assemblaggio di uve a bacca rossa autoctone del territorio veronese, secondo il disciplinare di produzione della D.O.C. del 1968.

Questo vino ha origine nei vigneti posti lungo tutto l’arco collinare morenico che fiancheggia il Lago di Garda e prende il nome dal Paese omonimo, estendendosi nell’entroterra su 14 comuni.

E’ un vino rosso rubino chiaro tendente a volte al cerasuolo, che si trasforma in granato con l’invecchiamento. Le sue caratteristiche organolettiche lo rendono gradevole servito leggermente fresco.

Temperatura di servizio
12 – 15°C
Tenore alcolico
12,5 – 13% Vol
Scheda completa
Rossi

Campo Massimo, Corvina Veronese

I.G.T

La Corvina è frutto di un monovitigno di uve a bacca rossa. 

Nella Linea "Campo Massimo" Corvina valorizziamo la longevità di questa bacca, esaltando le sue caratteristiche.

Questa varietà di bacca, infatti, esprime note aromatiche complesse. Le possiamo associare a sentori vegetali di foglia di fico, luppolo, spezie dolci che con il procedere dell'invecchiamento evolvono in sentori di tabacco, pepe nero e profumi mentolati e balsamici: tutte sostanze che giocano un ruolo chiave nella longevità aromatica del vino. 

Temperatura di servizio
12 – 15°C
Tenore alcolico
12 – 13%Vol.
Scheda completa
Rossi

Azobè Rosso Verona

I.G.T

Azobè è un vino ideato dall'azienda Albino Piona, nasce da un assemblaggio di uve a bacca rossa.

Ha la caratteristica di essere affinato in bottiglia per almeno sei mesi.

E' stato chiamato Azobè per ricordare i tipici pali in legno che un tempo sorreggevano le viti.

Era tipico in questa zona veronese usare questo tipo di legno esotico proveniente dalla zona equatoriale africana: molto resistente, assicurava che la parte interrata non si rovinasse nel tempo (nome scientifico: Lophira alata della famiglia delle Ochnaceae, di color rosso bruno)

Temperatura di servizio
12 – 15°C
Tenore alcolico
13 - 15%Vol.
Scheda completa
Rossi

Cà Palazzina Bardolino

D.O.C.

Il Bardolino nasce da un assemblaggio di uve a bacca rossa autoctone del territorio veronese, secondo il disciplinare di produzione della D.O.C. del 1968.

Temperatura di servizio
12 – 15°C
Tenore alcolico
12 – 12,5% Vol.
Scheda completa
Bianchi

Monovarietale - Garganega

Cà Palazzina

La Garganega è un vitigno a bacca bianca, con la particolarità che a piena maturazione si colora di riflessi arancio tendenti al ruggine. 

Storicamente è un vitigno autoctono del Veneto.

È possibile che il primo riconoscimento ufficiale risalga al 1200 nel celebre trattato di Pietro de’ Crescenzi, in cui si parla di Garganica, ma è certo che tracce di questo nome e del vitigno vi fossero almeno dall’anno 1000.   

Nella nostra linea: Cà Palazzina – Garganega: lo presentiamo in purezza come Monovarietale.

Integralmente ottenuto dalle uve raccolte nell'omonima tenuta di proprietà dell'azienda Albino Piona in località San Rocco di S. Giorgio in Salici, Sona, Verona - Italia

La tenuta dista circa 10 km da Peschiera del Garda.

Scheda completa
Bianchi

Custoza

D.O.C.

Il Custoza nasce da un assemblaggio di uve a bacca bianca tipiche e autoctone del territorio veronese, secondo il disciplinare di produzione della D.O.C. del 1971.

Tra i vini bianchi italiani a denominazione di origine, il Custoza si caratterizza per essere costituito da un uvaggio che determina la sua freschezza e complessità aromatica, distinguendolo dai vini varietali.

Temperatura di servizio
8 – 12°C
Tenore alcolico
12 – 12,5% Vol.
Scheda completa
Bianchi

Campo del Selese

D.O.C.

Il Campo del Selese - vuole dimostrare il grande potenziale di affinamento del Custoza D.O.C. grazie alle specifiche doti di mineralità e sapidità, differenziandosi in Custoza Superiore.

Nella tradizione contadina, il "selese" era una piccola piazzola lastricata con mattoni in cotto, posta all'interno dell'aia, rigorosamente esposta al sole di tutto il giorno, dove si essiccavano i cereali per l'inverno. Campo del Selese, originariamente, era chiamato proprio il  campo dedicato alla produzione di questo vino, nelle vicinanze del selese.  

 

.

 

Temperatura di servizio
12 – 14°C
Tenore alcolico
12,5 – 13,5% Vol.
Scheda completa
Bianchi

Cà Palazzina Custoza

D.O.C.

 Il Custoza nasce da un assemblaggio di uve a bacca bianca tipiche e autoctone del territorio veronese, secondo il disciplinare di produzione della D.O.C. del 1971.

Temperatura di servizio
8 – 12°C
Tenore alcolico
12% Vol.
Scheda completa
Spumanti

Estro di Piona Blanc

Vino Spumante Extra Brut, metodo Martinotti Charmat - bianco.

Noi della famiglia Piona siamo da sempre legati all’arte. La creatività è insita in noi, non solo nella realizzazione dei vini, ma anche in tutto ciò che ci rende così unici.

Il nome di questo vino spumante è metafora di estrosità, allegria, vivacità ed eleganza.

Ha estro” lo si dice di una persona che ha una marcia in più, dalle mille risorse, proprio come questo vino con la sua versatilità.

Ecco perché abbiamo voluto affidarci ad Anna Schettin, calligrafa dalle mani estrose per realizzare l'etichetta di questo vino: leggere le sue parole è come leggere del vino stesso!

"Ho scritto personalmente ESTRO con un segno dinamico e leggero, fatto a pennello, per esprimere entusiasmo, gioia e tutta la leggerezza del vino spumante a cui dà il nome."

 

Temperatura di servizio
6 - 8 °C
Tenore alcolico
12–12,5% Vol
Scheda completa
Spumanti

Estro di Piona Rosè

Vino Spumante Extra Brut, metodo Martinotti Charmat - rosato.

Noi della famiglia Piona siamo da sempre legati all’arte. La creatività è insita in noi, non solo nella realizzazione dei vini, ma anche in tutto ciò che ci rende così unici.

Il nome di questo vino spumante è metafora di estrosità, allegria, vivacità ed eleganza.

Ha estro” lo si dice di una persona che ha una marcia in più, dalle mille risorse, proprio come questo vino con la sua versatilità.

Ecco perché abbiamo voluto affidarci ad Anna Schettin, calligrafa dalle mani estrose per realizzare l'etichetta di questo vino: leggere le sue parole è come leggere del vino stesso!

"Ho scritto personalmente ESTRO con un segno dinamico e leggero, fatto a pennello, per esprimere entusiasmo, gioia e tutta la leggerezza del vino spumante a cui dà il nome."

 

Temperatura di servizio
6 – 8°C
Tenore alcolico
12 – 12,5% Vol.
Scheda completa
Spumanti

Verde Piona

Cinquant’anni di tradizione.

Sognato e realizzato dopo una serie di sperimentazioni dallo stesso Albino Piona, il Verde Piona rappresenta un pezzo di storia della nostra Cantina.

Vino bianco frizzante ottenuto da rifermentazione in bottiglia sui lieviti senza sboccatura.

Nell'anno 2021 è stata presentata la bottiglia con la storica etichetta rivisitata, per commemorare i cinquant'anni di storia di questo vino unico nel suo genere.

 

Temperatura di servizio
6 – 8°C
Tenore alcolico
12% Vol.
Scheda completa
Rosè

Chiaretto di Bardolino

D.O.C.

Il Chiaretto di Bardolino nasce da un assemblaggio di uve a bacca rossa autoctone del territorio veronese, secondo il disciplinare di produzione della D.O.C. del 1968.

E' il vino rosa della sponda veneta del lago di Garda. Il nome fa riferimento alla sua colorazione rosa molto chiara.

 

Temperatura di servizio
10 – 12°C
Tenore alcolico
12 – 12,5% Vol.
Scheda completa
Rosè

Estro di Piona Rosè

Vino Spumante Extra Brut, metodo Martinotti Charmat - rosato.

Noi della famiglia Piona siamo da sempre legati all’arte. La creatività è insita in noi, non solo nella realizzazione dei vini, ma anche in tutto ciò che ci rende così unici.

Il nome di questo vino spumante è metafora di estrosità, allegria, vivacità ed eleganza.

Ha estro” lo si dice di una persona che ha una marcia in più, dalle mille risorse, proprio come questo vino con la sua versatilità.

Ecco perché abbiamo voluto affidarci ad Anna Schettin, calligrafa dalle mani estrose per realizzare l'etichetta di questo vino: leggere le sue parole è come leggere del vino stesso!

"Ho scritto personalmente ESTRO con un segno dinamico e leggero, fatto a pennello, per esprimere entusiasmo, gioia e tutta la leggerezza del vino spumante a cui dà il nome."

Temperatura di servizio
6 – 8°C
Tenore alcolico
12 – 12,5% Vol.
Scheda completa
Notice (8): Undefined index: 5 [APP/Plugin/Products/View/Products/index.ctp, line 73]
scroll
Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più