La nostra storia

La famiglia Piona tramanda una passione incondizionata per il mondo vitivinicolo dal lontano 1893, anno in cui un lungimirante e ambizioso Albino Piona, il bisnonno, iniziò a mettere le basi di un progetto che ancora oggi continua a crescere.

Nel corso degli anni, il fondatore Albino Piona lasciò piano piano le redini al figlio Silvio che proseguì con impegno nella gestione della trattoria di famiglia e nella produzione di vino.

Silvio, in onore del padre, chiamò suo figlio Albino. Quest’ultimo scelse di dedicarsi interamente alla produzione di vino, chiudendo dopo qualche anno la trattoria ed iniziando un lungo processo di ammodernamento. Grazie all’introduzione di macchinari sempre più innovativi e tecnologie all’avanguardia, la cantina ha potuto svilupparsi e ingrandirsi, fino a raggiungere gli oltre 45 ettari di vigneti tra Sommacampagna, Valeggio, Sona e Villafranca, diventando un punto di riferimento per la produzione enologica delle doc del Custoza e del Bardolino e di particolari vini come il Verde Piona.

Anche i figli di Albino Piona, Silvio, Monica, Alessandro e Massimo, come le tre generazioni precedenti che hanno condotto l’azienda nel corso degli anni, hanno scelto di mantenere alta la qualità del prodotto, investendo nella produzione a “filiera corta” e nel rispetto dell’ambiente. Ogni aspetto, dalla raccolta del grappolo fino allo stoccaggio in magazzino del prodotto finito, si svolge all’interno della nuova cantina di Palazzina di Prabiano a Villafranca.

L’uva è una tavolozza di colori che il vignaiolo usa secondo la sua maestria

Territorio

L'Azienda, a conduzione famigliare, si trova in prossimità del Lago di Garda e delle colline moreniche, nel pieno della zona vitivinicola del Custoza, dove i filari si incrociano e talvolta si sovrappongono, dando vita a un incantevole paesaggio.

Le colline si stagliano lungo la strada e le vigne si mostrano all’occhio del visitatore: sul finire della stagione estiva i profumi dell’uva matura accarezzano l’olfatto mentre lo sguardo si posa sui filari carichi di grappoli colorati.

Un paesaggio ideale anche per chi vuole trascorrere le vacanze a contatto con la natura, in bicicletta lungo i sentieri sterrati, passeggiando sulle orme della storia risorgimentale o vistando l’Ossario di Custoza edificato per commemorare le guerre di indipendenza.  È d'obbligo anche assaporare la cucina del territorio ed i suoi tanti prodotti tipici: dai tortellini di Valeggio ai formaggi, dalle deliziose sfogliatine di Villafranca al broccoletto di Custoza, recentemente diventato presidio Slow Food.

Pennellate di schietto piacere

Filosofia

Controllo delle erbe infestanti

Cerchiamo di eliminare le erbe nocive attraverso lavorazioni meccaniche, evitando l’utilizzo indiscriminato di diserbanti di origine chimica in modo da proteggere le api, il terreno e le falde acquifere sottostanti.

Confusione sessuale

È un sistema alternativo agli insetticidi per bloccare o ridurre la riproduzione di parassiti dannosi per le coltivazioni: emettendo nell'aria il feromone sessuale emesso dalla femmina di ogni specifico insetto bersaglio si impedisce al maschio di localizzarla e fecondarla, riducendo la produzione delle larve.

Lotta integrata

La nostra filosofia prevede un’elevata diminuzione degli antiparassitari in vigna, ma perché il sistema sia efficace è necessario che diversi produttori uniscano le forze e lavorino insieme. Proprio per questo ogni settimana ci incontriamo con viticoltori e tecnici appartenenti a vari Consorzi della zona, per trovare una linea comune sui trattamenti e tutelare così il terreno e l’aria in cui crescono i vigneti.

Filiera corta

Ogni fase di lavorazione e trasformazione dell’uva viene eseguita rigorosamente all’interno della cantina, grazie all’apporto di professionisti con competenze specifiche e macchinari e impianti all’avanguardia.

In questo modo riusciamo ad avere un controllo completo sul prodotto finale, ottenendo vini che ci rappresentano al 100%.

Tecnologia Green

Coerentemente con la nostra filosofia green ci appoggiamo a Globalpower l'energia virtuosa e collaboriamo con l’azienda Simba Paper Design, produttori di imballaggi, da sempre attenta al rispetto nei confronti dell’ambiente. Utilizziamo energia pulita e ci serviamo di scatole per il confezionamento rigorosamente in cartone con logo FSC® (Forest Stewardship Council®). Il marchio FSC certifica che il materiale deriva da fonti gestite in maniera responsabile.


Il vino è la poesia della terra

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più